Clicca Mi piace per rimanere in contatto anche nei social

Parco naturalistico archeologico di Vulci

Parchi di arte e storia
IL PARCO

Il Parco naturalistico archeologico di Vulci si estende su una superficie di 900 ettari tra i comuni di Montalto di Castro e Canino, nel cuore della Maremma Laziale e, fra la natura incontaminata, i canyon scavati nelle rocce di origine vulcanica dal fiume Fiora che dopo una piccola cascata si allarga nel laghetto del Pellicone, la macchia mediterranea e le piccole valli in cui si possono incontrare vacche maremmane e cavalli bradi, conserva i resti dell'antica città etrusco-romana di Vulci risalente al IV secolo a.C.

Costituito nel 1999, il Parco offre ai suoi visitatori una rete di percorsi segnalati che permettono di visitare sia gli scavi archeologici che le bellezze naturali dell'area. Testimonianza dell'antica città-stato sono i resti dell'abitato e dell'impianto termale. Dall'imponente cinta muraria e dai resti delle Porte Urbane, in particolare la Porta Ovest, nei pressi della quale si possono ammirare i resti di un acquedotto romano, si accede all'area archeologica. Questa comprende l'Area del foro con il Tempio Grande e l'Arco Onorario, opera commemorativa di Publius Sulpicius Mundus, senatore romano vissuto tra il I secolo a.C. e il I secolo d.C.

Notevoli anche il Sacello di Ercole, le terme e la Domus con i suoi pavimenti a mosaico e gli ambienti sotteranei. Da non perdere una visita guidata alle numerose necropoli etrusche, come la Necropoli Orientale, con la Tomba di François, celebre in tutto il mondo per le sue pitture, la Tomba delle Iscrizioni e il grandioso Tumulo della Cuccumella.

Molti dei reperti ritrovati in queste zone sono esposti nel Museo Nazionale Archeologico ospitato a pochi chilometri dalla Biglietteria del Parco, nel castello medievale della Badia risalente al XIII secolo, a cui si accede dal ponte di impianto etrusco detto del Diavolo o dell'Arcobaleno , che si erge a ben 30 m d'altezza.

All'interno del Parco si trova un Punto di Ristoro: la Locanda del Parco, dove si possono degustare i piatti tipici della tradizione culinaria maremmana. Il Parco è adatto a tutta la famiglia perché offre percorsi a piedi su misura di varie difficoltà della durata variabile dalle due alle tre ore, da effettuare in completa autonomia seguendo i percorsi segnalati, o con l'accompagnamento di guide ambientali e archeologiche.

Tante le proposte: visite guidate in notturna, percorsi di trekking a piedi o a cavallo, escursioni in mountain bike, laboratori didattici ed offerte per le scolaresche suddivisi in percorsi dedicati ai diversi gradi. Fra gli eventi da ricordare la "Estate in Kayak al Laghetto del Pellicone".

A cura della Redazione di ItaliaParchi.it
Si prega di segnalare a info@italiaparchi.it eventuali variazioni, errori o inesattezze.


ORARI

Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17.
Orario prolungato fino alle 18 dal 1° aprile al 30 settembre.
Chiuso il 25 Dicembre e il 1° Gennaio
Chiusura anticipata il 24 e il 31 Dicembre




PREZZI

Intero: € 8
Ridotto: € 5 (ragazzi 6 - 13 anni, over 65 e gruppi di minimo 20 persone)
Ridotto Speciale: € 2,50 (residenti Montalto di Castro e Canino di età compresa fra i 19 e i 64 anni)
Famiglie: € 16 (max 2 adulti + 3 under 13)
Gratis i bambini da 0 a 6 anni, i diversamente abili, i residenti Montalto di Castro e Canino di età compresa tra 0-18 e over 65 anni, e gli insegnanti con scolaresche

Vulcicard singola: € 10 (Parco + Museo)
Vulcicard family: € 20 (Parco + Museo) (max 2 adulti + 3 under 13)

INFO DEL PARCO

  • Categoria
    Parco arte e storia
  • Indirizzo
    via Volta Buia 4
  • Località
    Montalto di Castro (VT)
  • Telefono
    0766879729
  • Sito web

CERCA HOTEL IN OFFERTA

PREVISIONI METEO

Copyright© 2012-2017 ItaliaParchi.it - P. Iva 06559541005 - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia dei contenuti, anche parziale, non autorizzata