Clicca Mi piace per rimanere in contatto anche nei social

Novità 
News dai parchi

Mostra fotografica Agua Sagrada alla Grotta Gigante

725
0:00
477
agua sagrada - mostra fotografica di Eccardi Fulvio ed incontro pubblico

14 novembre ore 18.00 al Centro accoglienza visitatori della Grotta Gigante - Inaugurazione mostra fotografica Agua Sagrada di Fulvio Eccardi, con incontro aperto al pubblico Acqua sacra, dallo Yucatan al Carso triestino di Fulvio Eccardi, Franco Cucchi e Sergio Dolce.

La mostra Agua Sagrada è stata presentata a Merida nell’estate 2013 e sarà riproposta dal 14 novembre al 31 dicembre prossimi al Centro accoglienza visitatori della Grotta Gigante, con una selezione di 20 immagini. Un viaggio nello Yucatan alla scoperta di come l’acqua fosse risorsa rara e preziosa nel mondo Maya, al punto da condizionarne profondamente mitologia e costumi, e di come sia oggi minacciata dall’inquinamento e dalla disattenzione della società moderna. Un documento storico e religioso, che ritrae le vestigia di antiche opere di ingegneria idraulica a fianco ai riti pagani ancor oggi praticati in Messico per propiziarsi le crudeli divinità della pioggia e a scene di vita rurale della penisola di Yucatan.

L’inaugurazione è fissata per giovedì 14 novembre alle ore 18.00 presso il Centro accoglienza visitatori della Grotta Gigante (Borgo Grotta Gigante 42/a) e avverrà con l’incontro Acqua Sacra, dallo Yucatan al Carso triestino, in cui Fulvio Eccardi racconterà con una proiezione i retroscena della mostra e l’affascinante e contradditorio rapporto delle popolazioni dello Yucatan con la preziosa acqua. Introdurranno la presentazione dell'autore il prof. Franco Cucchi del Dipartimento di Geoscienze dell’Università di Trieste che illustrerà le analogie e le differenze tra il territorio dello Yucatan ed il nostro Carso, accomunati dalla presenza di misteriosi ed imponenti corsi d’acqua sotterranei, ed il dott. Sergio Dolce, biologo ed esperto del territorio che mostrerà un interessante parallelo tra le tecniche escogitate dagli antichi Maya per la raccolta di acqua piovana e quelle adottate allo stesso scopo fino all’avvento del moderno acquedotto dalle popolazioni presenti sul nostro Carso.

Fulvio Eccardi, biologo e fotografo, è nato a Trieste dove ha conseguito la laurea. Da oltre 30 anni vive e lavora in Messico dove si occupa di conservazione e tutela dell’ambiente e di fotografia naturalistica. I suoi lavori sono stati pubblicati su National Geographic, BBC Wildlife, International Wildlife, Airone, Oasis e altre prestigiose riviste, mentre le sue mostre sono state apprezzate in Canada, Stati Uniti, Giappone, Italia e Messico, dove la sua mostra Aguila Real al Museo Nazionale di Storia a Chapultepec è stata visitata in quattro mesi da ben 268.000 visitatori. Oltre ad essere riconosciuto e apprezzato tra i grandi fotografi di natura a livello internazionale, Fulvio Eccardi ricopre anche le cariche di presidente del Fondo per la Conservazione della Riserva della Biosfera di “El Triunfo” in Chiapas e di direttore della casa editrice Gaia, ed in Messico fa parte di commissioni nazionali per la tutela dell’ambiente e del territorio.

Comunicato stampa Grotta Gigante


Ti potrebbe anche interessare

Commenta

Copyright© 2012-2017 ItaliaParchi.it - P. Iva 06559541005 - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia dei contenuti, anche parziale, non autorizzata