Clicca Mi piace per rimanere in contatto anche nei social

Novità 
Castelli e ville
CASTELLI E VILLE

Il "suono" di Liszt a Villa d'Este

La rassegna musicale dedicata al musicista che ha legato il suo nome alla villa di Tivoli

Redazione ItaliaParchi.it
domenica 15 gennaio 2017 - domenica 23 aprile 2017
96
5:00
172525
Il "suono" di Liszt a Villa d'Este. Proseguendo per nuove strade...
15 gennaio - 23 aprile 2017 - rassegna musicale V Edizione

Concerti matinée su pianoforte Erard del 1879

Giunta ormai alla quinta edizione, domenica 15 gennaio riparte Il “suono” di Liszt a Villa d’Este, la rassegna musicale dedicata al musicista che ha legato il suo nome alla villa di Tivoli, amata e frequentata per molti anni.

Per quattro mesi diverse domeniche ospiteranno la musica nella ormai tradizionale formula del concerto - matinee. Il titolo dell’edizione 2017,“Proseguendo per nuove strade…”, si riallaccia a quello della precedente “Aprendo verso nuovi orizzonti…”, poiché si prosegue verso nuove sperimentazioni nell’uso del pianoforte che costituisce il fulcro della manifestazione, l’Erard del 1789, simile allo strumento utilizzato da Liszt quando soggiornava a Villa d’Este.

La programmazione si estende perciò a brani non solo riferiti a Liszt e agli autori contemporanei o stilisticamente affini, o legati in qualche modo al pianoforte Erard; anche tra gli interpreti si registra la presenza di artisti stranieri, la proposta di nuove combinazioni strumentali, e l’apertura, in alcuni casi, ad alcuni giovani e giovanissimi musicisti, particolarmente dotati e proiettati verso un’importante attività concertistica.

I concerti proposti spaziano dall’atmosfera ancora natalizia del programma del 15 Gennaio, con brani di ispirazione fiabesca come i balletti di Ciajkowskij e “Ma mère l’oye” di Ravel, ad una insospettabile e interessantissima versione modernizzata delle “Variazioni Golberg” di J.S. Bach, ad una riproposizione delle “Rapsodie ungheresi” di Liszt in un concerto-boutade che ben si adatta al clima carnevalesco del periodo in cui si svolge.

Non si trascurano poi le ricorrenze del centenario della scomparsa di F.P. Tosti, il re della romanza da camera, italiana e non solo, nonché di E. Granados, grande esponente della scuola nazionale spagnola, protagonista quest’ultimo del concerto del 19 Marzo. Non tralasciamo infine di completare in modo esaustivo l’integrale degli “Années de Pèlerinage” di Liszt, proposti in tre precedenti edizioni consecutive da Ivan Donchev il quale, oltre al supplemento “Venezia e Napoli”, unico tassello mancante, ci propone una parte di concerto a quattro mani con la sua valentissima allieva Elena Nefedova.

Due ulteriori appuntamenti integrano la rassegna: un concerto assegnato al futuro vincitore dell’imminente concorso internazionale di musica da camera “On Stage Competition”, riservato quest’anno al solo pianoforte, ed infine, subito dopo la Pasqua, l’ormai tradizionale “Supplemento di Pasqua”, dedicato questa volta espressamente all’ambiente musicale della città che ospita la villa estense, sede prestigiosa della rassegna Il “suono” di Liszt a Villa d’Este.

Programma

15 Gennaio 2017 domenica ore 11,15

“Quattro mani da favola”
musiche di Ciajkowskij, Ravel, etc.
duo pianistico “Pas de deux”
Barbara Panzarella e Susanna Piermartiri


22 Gennaio 2017 domenica ore 11,15

“Dalla Russia con amore… per J.S. Bach”
le variazioni Goldberg come non le abbiamo mai sentite
al pianoforte Aleksandr Vershinin
alla chitarra Andrei Zvonkov


12 Febbraio 2017 domenica ore 11,15

“Bizzarrie lisztiane: una sfida all’ultima rapsodia”
musiche di Franz Liszt
al pianoforte Massimiliano Genot e Adalberto Riva


26 Febbraio 2017 domenica ore 11,15

“Remembering Sir Francesco Paolo Tosti ”
a 100 anni dalla scomparsa di F.P.Tosti (9 aprile1846 - 2 dicembre 1916)
con il soprano Arianna Morelli
al pianoforte Mauro Arbusti


12 Marzo 2017 domenica ore 11,15

“Al termine del percorso… come Liszt a 4 mani con gli allievi”
musiche di Franz Liszt
al pianoforte Ivan Donchev e Elena Nefedova


19 Marzo 2017 domenica ore 11,15

“L'acqua: bellezza, gioia, inquietudine, tragedia”
a conclusione del centenario della scomparsa di E. Granados
musiche di Liszt, Albeniz e Granados
al pianoforte Irene Veneziano

26 Marzo 2017 domenica ore 11,15

Concerto del vincitore del concorso internazionale “On Stage Competition 2017”
in collaborazione con On Stage Classical Music Association

23 Aprile 2017 domenica ore 11,15

Il tradizionale supplemento di Pasqua
“La musica a Tivoli: omaggio di giovani musicisti tiburtini a Liszt e al suo allievo Sgambati”
musiche di Liszt, Sgambati e altri autori
al pianoforte Cecilia Facchini
al violino Davide Facchini

L’ingresso ai concerti è gratuito e consentito solo fino ad esaurimento dei posti in sala, previo ritiro di un tagliando distribuito il giorno stesso all’ingresso della Villa mezz'ora prima del concerto.

La visita alla Villa è a pagamento secondo le tariffe vigenti.

Per info: tel. +39 0774312070
email: va-ve@beniculturali.it

Comunicato stampa MiBACT

Ti potrebbe anche interessare

Commenta

Copyright© 2012-2017 ItaliaParchi.it - P. Iva 06559541005 - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia dei contenuti, anche parziale, non autorizzata