Clicca Mi piace per rimanere in contatto anche nei social

Villa d'Este

Castelli e ville
LA VILLA

Villa d'Este, con il suo Palazzo e lo splendido giardino ricco di ninfei e giochi d'acqua, si trova a Tivoli a pochi chilometri da Roma e fu realizzata dall'architetto Alberto Galvani su progetto di Pirro Ligorio, ampliando e trasformando il preesistente convento sede del governatore di Tivoli.

Ippolito II d'Este, nominato governatore della città da papa Giulio III a metà del '500 infatti, era abituato allo sfarzo della corte di Ferrara e voleva ricreare un ambiente altrettanto nobile e accogliente in campagna, sul dolce pendio della "Valle Gaudente", fra vigneti ed oliveti.

I lavori furono ingenti e vantano il prezioso apporto di grandi artisti, come Gian Lorenzo Bernini, che prese parte agli interventi eseguiti nella seconda metà del Seicento, e di valenti idraulici, come Giacomo Della Porta e Claude Venard, il quale realizzò l'organo idraulico dell'omonima fontana.

Dopo essere passata agli Asburgo, la Villa subì un periodo di abbandono e decadenza, fino alla metà dell'Ottocento, quando il cardinale Gustav von Hohenlohe la riportò al suo antico splendore e le diede nuovo prestigio ospitando il musicista Franz Liszt, che qui tenne uno dei suoi ultimi concerti.
Dalla fine della prima guerra mondiale la Villa appartiene allo Stato Italiano.

Il Palazzo è dotato di una monumentale doppia scalinata che dà su un loggiato all'aperto e le sue sale presentano affreschi realizzati sotto la direzione di importanti artisti del tardo manierismo romano, come Federico Zuccari e Antonio Tempesta.

Per alimentare le numerose fontane del giardino antistante la facciata posteriore del Palazzo, fu realizzata una galleria lunga 600 m sotto la città che con delle condutture idrauliche convogliava l'acqua dell'Aniene nella grande vasca posta alla sommità della Fontana dell'Ovato, cosiddetta per la sua caratteristica forma a esedra semicircolare.

Il Giardino, vero e proprio capolavoro che incanta da secoli i numerosi visitatori, è articolato fra terrazze e pendii, con 5 assi paralleli che si intersecano ad uno centrale posto longitudinalmente, ed è caratterizzato dalla presenza di numerose cascatelle, grotte decorate con mosaici in pietra e bassorilievi, e fontane finemente scolpite, come la Fontana del Pegaso e quella dei Draghi.
La più imponente e suggestiva è sicuramente la Fontana di Nettuno realizzata da Attilio Rossi, un tripudio di spruzzi e giochi d'acqua.

Celebre il Viale delle Cento Fontane che collega con i suoi cristallini zampilli la Fontana dell'Ovato, detta anche di Tivoli, con il Belvedere della Rometta, con al centro della vasca la raffigurazione di Roma sul trono e vista panoramica sulla pianura romana.

Villa d'Este dispone di bookshop, caffetteria e ristorante con terrazza panoramica, sala multimediale ed ospita il Laboratorio Museo Didattico del Libro Antico. Si organizzano inoltre visite guidate per gruppi e scolaresche su prenotazione, ed eventi, come le aperture estive in notturna, in cui il giardino è reso ancora più suggestivo da un sapiente gioco di luci.

A cura della Redazione di ItaliaParchi.it
Si prega di segnalare a info@italiaparchi.it eventuali variazioni, errori o inesattezze.



ORARI

Aperto tutto l'anno: dal martedì alla domenica dalle 8:30 ad un'ora prima del tramonto.
Chiuso il lunedì, il 1 gennaio  e il 25 dicembre.
Se il lunedì è giorno festivo, il monumento è aperto al pubblico e la chiusura settimanale viene posticipata al primo giorno feriale successivo.

L'organo idraulico della fontana dell'Organo viene attivato quotidianamente, a partire delle ore 10.30, ogni due ore.




PREZZI

Intero: € 8
Ridotto: € 4 (cittadini dell'Unione Europea di età compresa fra i 18 ed i 25 anni e docenti a tempo indeterminato delle scuole statali)
Gratis i minori di 18 anni.

Le tariffe possono subire una maggiorazione in occasione di eventi straordinari e mostre ospitate nella Villa.

Ingresso libero la prima domenica di ogni mese.

INFO DEL PARCO

CERCA HOTEL IN OFFERTA

Booking.com

PREVISIONI METEO

Copyright© 2012-2017 ItaliaParchi.it - P. Iva 06559541005 - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia dei contenuti, anche parziale, non autorizzata