Clicca Mi piace per rimanere in contatto anche nei social

Castello di Vigoleno

Castelli e ville
IL CASTELLO

Immerso nel verde delle macchie boschive e dei vigneti del Comune di Vernasca, il Castello di Vigoleno fa parte del circuito dei Castelli del ducato di Parma e Piacenza e rappresenta, con l'omonimo borgo medievale nel quale si erge, un prezioso esempio di complesso sistema difensivo fortificato.

Molte potenti famiglie aristocratiche si sono susseguite nel suo dominio, dai Visconti agli Anguissola e agli Sforza, ma fu l'antica casata degli Scotti a possederlo fra alterne vicende dal 1389 agli inizi del XX secolo.
Dal 1920 al 1935 vi risiedette la Duchessa Maria Ruspoli Gramont che lo trasformò in un salotto culturale ospitandovi numerosi celebri personaggi come Gabriele D'Annunzio, il pittore Max Ernst, il pianista Arthur Rubinstein e tanti altri.

Il Castello di Vigoleno risale al X secolo ma il suo aspetto attuale è in massima parte il risultato di un rifacimento quattrocentesco. Fra la cinta di mura con merlature ghibelline e torri di guardia circolari, svetta l'imponente Mastio, corpo centrale della struttura difensiva. A pianta quadrangolare il Mastio, che ospita sale museali con documentazioni storiche e fotografiche, e mostre di armi antiche e strumenti di tortura, si sviluppa su quattro piani fino ad arrivare al panoramico camminamento di ronda che lo collega, passando per la Torre sud, alla parte residenziale.

Un lungo rivellino a ferro di cavallo si trova a difesa dell'ingresso, mentre nelle vicinanze della parte orientale delle mura, si erge la Chiesa di San Giorgio della seconda metà del XII secolo.
All'interno del Castello vi è un suggestivo B&B per un soggiorno dall'atmosfera indimenticabile nelle eleganti Suites con arredi d'epoca.

Gli ambienti che si susseguono sono riccamente decorati e perfettamente conservati, con saloni affrescati, soffitti a cassettoni e imponenti camini, dalla Sala Rossa al Salotto della Genesi, dalla Sala del Biliardo al pittoresco Teatrino decorato da Alexandre Jacovleff.

Il grande giardino a terrazze con alberi secolari e giochi d'acqua rende ancor più suggestivo e accogliente l'ambiente. E' inoltre possibile passeggiare fra i melograni, gli iris e le piante aromatiche del breve percorso botanico ai piedi della cinta muraria.

Il borgo esterno, in ottimo stato di conservazione, è ricco di testimonianze storiche. Fu teatro infatti degli scontri fra Guelfi e Ghibellini e rifugio della resistenza antinapoleonica prima, e partigiana poi.

Il Castello dispone di saloni per banchetti e convention, e B&B.
Possibilità di effettuare visite guidate su prenotazione.

A cura della Redazione di ItaliaParchi.it
Si prega di segnalare a info@italiaparchi.it eventuali variazioni, errori o inesattezze.


ORARI

Aperto tutto l'anno: da novembre a marzo e a novembre e dicembre solo il Mastio, il sabato e i festivi dalle 14:30 alle 17:00 (le 18:00 nel mese di marzo), nei festivi anche la mattina dalle 11:00 alle 12:30.
Da aprile ad ottobre aperto anche nei giorni feriali dalle 15:00 alle 17:30 (sabato e festivi orario di chiusura posticipato alle 18:00, le 18:30 a luglio ed agosto). Nei festivi aperto anche la mattina dalle 11:00 alle 12:30.

1 gennaio, 25 e 26 dicembre: chiuso la mattina
Agosto: visite guidate notturne su prenotazione
Visite guidate al Piano Nobile ad aprile, maggio, giugno, agosto, settembre, ottobre: festivi dalle 15:00 alle 17:30 (inizio ultima visita), ogni 30 minuti circa.




PREZZI

Adulti: € 4 (visita libera al Mastio);
€ 6,50 (visita libera al Mastio e guidata al Piano Nobile del Castello);
€ 8,50 (visita guidata Mastio, Borgo, Piano Nobile del Castello, Chiesa Romanica)

Bambini (dai 6 agli 11 anni): sconto di € 1 per la visita libera al Mastio
Gruppi: Visite guidate tutti i giorni su prenotazione 

INFO DEL PARCO

  • Categoria
    Castelli e ville
  • Indirizzo
    Via IV Novembre, 2
  • Località
    Vernasca (PC)
  • Telefono
    0523/891225
  • Sito web

CERCA HOTEL IN OFFERTA

Booking.com

PREVISIONI METEO

Copyright© 2012-2017 ItaliaParchi.it - P. Iva 06559541005 - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia dei contenuti, anche parziale, non autorizzata