Clicca Mi piace per rimanere in contatto anche nei social

Castel del Monte

Castelli e ville
IL CASTELLO

Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO dal 1996, Castel del Monte è situato su una collina delle Murge occidentali, nell'omonima frazione del comune di Andria, vicino a Santa Maria del Monte.

Voluto dall'imperatore Federico II Hohenstaufen, risale al XIII secolo e fu costruito su una precedente fortezza prima longobarda e poi normanna. Dopo un lungo periodo di abbandono, in cui venne spogliato degli arredi e delle decorazioni in marmo, nel 1876 fu acquistato dallo Stato italiano e sottoposto ad interventi di restauro a cura dell'ingegner Sarlò prima e dell'architetto Quagliati poi.

La caratteristica principale del Castello, che lo differenzia da tutti gli altri, è la sua forma ottagonale, uno schema architettonico grandioso e rigoroso che richiama aspetti simbolici. Ciò, insieme alla sua enigmatica destinazione d'uso, (mancano infatti gli elementi tipici dell'architettura militare medievale, come fossati e ponti levatoi), ha contribuito a renderlo un luogo unico dall'atmosfera particolarmente suggestiva. Per la sua posizione strategica rispetto al sole, si è pensato anche ad un suo utilizzo come osservatorio astronomico, e c'è chi dice che qui sia custodito il Santo Graal.

L'edificio, a pianta ottagonale con torrette della stessa forma agli angoli, è in pietra calcarea con decorazioni in marmo bianco e breccia corallina, e si sviluppa su due piani rialzati su cui si aprono monofore (al primo piano) e bifore con una sola trifora (al secondo). I due piani sono collegati da scale a chiocciola con gradini che girano in senso antiorario.

L'ingresso principale presenta due colonne scanalate che sorreggono un finto architrave su cui si imposta un frontone di forma cupsidale; è ancora visibile il meccanismo di chiusura dell'antica saracinesca del portale, mentre sotto la pavimentazione del cortile interno c'è una grande cisterna per la raccolta dell'acqua piovana.

Le Sale sono sedici, otto su ogni piano, con campata centrale quadrata coperta a crocièra costolonata, mentre i restanti spazi triangolari sono coperti da volte a botte ogivali, e presentano pregiati camini di alabastro. Del corredo scultoreo, che comprendeva piastrelle maiolicate, tessere musive e dipinti murali, è rimasto ben poco, come un frammento del mosaico pavimentale in una sala del piano terra, una lastra raffigurante il Corteo dei Cavalieri, le due mensole antropomorfe nella Torre del Falconiere e i telamoni che sostengono la volta di una delle torri scalari.

Castel del Monte, fusione di elementi culturali del nord Europa, del mondo islamico e dell'antichità classica, è un'opera dall'architettura grandiosa, frutto di profonde conoscenze matematiche, geometriche ed astronomiche: un luogo magico pieno di fascino che merita una visita.

A cura della Redazione di ItaliaParchi.it
Si prega di segnalare a info@italiaparchi.it eventuali variazioni, errori o inesattezze.


ORARI

Aperto tutti i giorni: dalle 9:00 alle 18:30 dal 1° ottobre al 31 marzo, e dalle 10:15 alle 19:45 dal 1° aprile al 30 settembre.
Chiuso il 25 dicembre e il 1° gennaio.




PREZZI

Intero: € 5 (dai 25 anni in su)
Ridotto: € 2,50 (ragazzi dai 18 ai 24 anni e docenti a tempo indeterminato delle scuole statali)
Gratis i minori di 18 anni
In occasione di mostre ed eventi le tariffe potranno subire delle modifiche

Accesso gratuito per tutti ogni prima domenica del mese

Costo noleggio audioguide: € 3,50

INFO DEL PARCO

CERCA HOTEL IN OFFERTA

Booking.com

PREVISIONI METEO

Copyright© 2012-2017 ItaliaParchi.it - P. Iva 06559541005 - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia dei contenuti, anche parziale, non autorizzata