Italia Parchi - il portale dedicato a tutti i parchi italiani

Grotta Gigante

La Grotta turistica con la Sala più grande al mondo

65B582AE04A6E06BC0E48B2C448532C9.jpg1C8D8665D2FB00C82F13DF3F82AA728D.jpg681551FB7C15B386DC7135C1E9483AA3.jpg024F2B074714E6966B5B9F3DC311F28F.jpgB5BB4E7884C21F47BE1A951FB3981586.jpg2D9A7EF53353AC6207534246D7EDBA9E.jpgE5277472A403A68415F79F21C02AAE14.jpggrotta%20gigante.pngBBD45C14652C67B0AB89E63D443A4AAE.jpg21181966328B6842C8922CDA3EA15329.jpgAF002638DBF64B30927B98E68A1F5AEF.jpg0B63C5C1BA9416F1A7FBCE3E05E61028.jpg
La Grotta Gigante, risalente a circa 10 milioni di anni fa, si sviluppa nel sottosuolo del massiccio carsico triestino in località Borgo Grotta Gigante, nel Comune di Sgonico.

Aperta al pubblico dal 1908, la Grotta offre un percorso turistico lungo quasi un chilometro attrezzato con gradini, passerelle e tunnel artificiali. La visita guidata dura circa un'ora e si svolge ad una temperatura costante di 11°C, è bene quindi portare un pullover ed indossare scarpe comode.

Dopo essere entrati da un'apertura naturale scoperta nel 1890, percorrendo una suggestiva galleria si raggiunge la Grande Caverna, situata a circa 80 m di profondità ed inserita nel Guinness dei Primati per le sue imponenti dimensioni. Qui si possono ammirare le pareti dalle sfumature che vanno dal rosso al grigio e al bianco, a seconda dei minerali presenti, e splendide sculture naturali: stalattiti, come il Pulpito e la Palma, stalagmiti, e colate calcitiche, formate dal carbonato di calcio depositato dalle gocce di acqua piovana filtrate nel terreno.

Notevole la Colonna Ruggero, stalagmite che raggiunge i 12 m di altezza.
La Sala ospita inoltre la stazione di ricerca geofisica che dispone di sofisticate strumentazioni per lo studio del movimento della crosta terrestre.

Proseguendo lungo il percorso si incontra la Sala dell'Altare, con stalattiti ed una piccola vasca calcitica colma d'acqua, dalla quale si dipartono diverse gallerie secondarie. Risalendo poi dal Sentiero Carlo Finocchiaro, si giunge al Belvedere, il punto più alto della Caverna con una terrazza panoramica particolarmente suggestiva.
Nei pressi dell'uscita è possibile ammirare lo scheletro di un Orso delle Caverne, esemplare scomparso alla fine dell'ultima Era Glaciale.

La Grotta Gigante dispone di una tecnologia laser scanner che consente di effettuare una visita virtuale alle persone con difficoltà di deambulazione ed organizza eventi.
Aperto tutto l'anno con visite guidate ogni ora dalle 10:00 alle 16:00. Da aprile a settembre orario prolungato fino alle 18:00.
Chiuso i lunedì non festivi da settembre a giugno, il 1° gennaio e il 25 dicembre.
Solo per gruppi scolastici e comitive di minimo 25 persone è possibile prenotare la visita anche alle ore 9:00 senza costi aggiuntivi.

Tariffe
Intero: € 12
Ridotto: € 9
(studenti fino a 26 anni, over 65, Soci C.A.I. e Soci S.S.I.)
Ridotto+: € 8 (ragazzi dai 6 ai 16 anni e comitive di oltre 25 persone con prenotazione)
Ridotto Mini: € 1 (bambini dai 3 ai 5 anni)
Comitive Scolastiche: € 5 (minimo 15 studenti. 1 gratuità per un docente ogni 10 studenti)
Gratis i bambini fino a 3 anni
Agevolazione Famiglia (famiglie con più di 2 figli): i figli dal terzo in poi entrano gratis

Approfondimenti didattici (massimo 30 alunni): € 2,50

Indirizzo:
Località Borgo Grotta Gigante, 42/A
34010 Sgonico (TS)

In auto: 
Autostrada Venezia/Udine Uscita Sgonico, seguire poi le indicazioni per "Grotta Gigante".
Autostrada Trieste/Lubiana Uscita Prosecco, seguire poi le indicazioni per "Grotta Gigante".

Dal centro di Trieste: imboccare via Coroneo fino alla fine, quindi svoltare su via Fabio Severo in direzione destra, proseguire dritti davanti l'Università di Trieste (via Fabio Severo diventa via Valerio). Al bivio con la strada per Basovizza, proseguire su Strada Nuova per Opicina fino alla rotonda. Da qui prendere la terza uscita in direzione Sgonico. Davanti al "Centro Lanza" svoltare a sinistra e seguire le indicazioni "Grotta Gigante" per circa 2 chilometri fino a destinazione.
La visitaLa visita
Laser scanner della GrottaLaser scanner della Grotta
La calata della BefanaLa calata della Befana
IngressoIngresso
Estate da recordEstate da record
Prima di usufruire delle informazioni di questa pagina, l'utilizzatore è tenuto a verificarle attraverso il sito o i canali ufficiali del parco. 
ItaliaParchi.it non si ritiene responsabile per eventuali errori, omissioni o cambi di programma.
Per qualsiasi tipo di segnalazione contattateci all'indirizzo email segnalazioni@italiaparchi.it