Italia Parchi - il portale dedicato a tutti i parchi italiani
Sei in Parchi naturalisticiGiardini Botanici di Villa Taranto

Giardini Botanici di Villa Taranto

Splendido esempio di giardino all'inglese

7AF78B4960EC353DC45BD8EF4865FB24.jpg91C759F07A70403F387B6EE769B5795B.jpg414BC69174B155BCE0E07B9194E60DBD.jpg9D9FDA4FBDA3EB456C83D6745E98F1D7.jpgC6FA12A0CD792999918EC9CAC8D8A0BD.jpg444CDFFAE4239B92D3C6125801C0650B.jpg8218401DAD522DB25CF0B10F14C9823A.jpgA08DC2425840736A328EB81F0EADBF01.jpg5109ED617E9BDBBC7CE685D88C3B6880.jpg94AD91163108D9E72C5C5154AF7F5F6F.jpgF46B9BE686F0F21760C11D54ABD05033.jpg94A38236838565EC911BA94762B32B92.jpg
Situati sulla riva piemontese del Lago Maggiore, sul promontorio della Castagnola, i Giardini di Villa Taranto occupano una superficie di circa 16 ettari del territorio del Comune di Verbania, sulla strada che collega Intra e Pallanza.

Realizzati dal Capitano scozzese Neil Mc Eacharn che acquistò la proprietà de "La Crocetta" nel 1931 per trasformarla in uno dei complessi botanici più importanti del mondo, comprendono circa 20.000 varietà di piante provenienti da tutti i continenti, alcune delle quali uniche in Europa.

Aperti al pubblico dal 1952, i Giardini, sul modello dei più prestigiosi prati all'inglese, con giochi d'acqua, fontane ornamentali, terrazze e geometriche aiuole, sono visitati ogni anno da migliaia di turisti ed offrono un itinerario indicato con numeri progressivi e piante segnalate, che è un susseguirsi di colori e fioriture in ogni stagione dell'anno.

All'ingresso si trova l'Erbario con 43 teche che espongono una panoramica della flora spontanea del Regno Unito, si percorre poi il Viale delle Conifere incorniciato da variopinte bordure, con specie rare come la Picea Spinulosa e la Metasequoia Glyptostroboides, donata dal principe Borromeo a Mc Eacharn negli anni '50. 

Nella Valletta delle felci arboree troviamo invece la Dicksonia antarctica originaria dell'Australia per poi proseguire verso il giardino all'italiana, dove fra le gigantesche foglie della Colocasia antiquorum, conosciute anche come "orecchie d'elefante", c'è la Fontana dei Putti, splendidamente scolpita.
  
La distesa delle Eriche, i Viali di Azalee, Rododendri, Camelie ed Aceri, fra i quali l'Acer Palmatum dalle foglie di un suggestivo colore rosso corallino, si alternano ad interessanti e rare specie esotiche, come la Victoria cruziana, enorme ninfea tropicale, la Davidia involucrata, detta Albero dei fazzoletti per la sua caratteristica fioritura, ed i banani giapponesi ospitati nella Valletta artificiale sovrastata da un ponticello e realizzata con imponenti lavori di scavo.

Nei Giardini terrazzati, fra piccole cascate, aiuole e vasche con ninfee e fior di loto, come il Nelumbium dai profumati petali rosa, c'è la statua bronzea del Pescatore, opera di Vincenzo Gemito. Da luglio ad ottobre è inoltre particolarmente suggestiva la fioritura delle Dalie con oltre 300 varietà.

Passeggiando per i Viali si incontra la Cappella-Mausoleo in cui riposano le spoglie del Capitano Mc Eacharn, il quale con un grande gesto di generosità donò i giardini allo Stato italiano affinché ne tutelasse la conservazione.
La Villa, dal 1996 sede della Prefettura della Provincia del Verbano-Cusio-Ossola, non è invece visitabile.

Fra gli eventi organizzati nei Giardini di Villa Taranto ricordiamo la Settimana del Tulipano in aprile, con l'emozionante esplosione di colori di oltre 80.000 bulbose in fiore, fra cui esemplari particolari come il tulipano nero "Queen of night" e l'imponente "Big Chief" dall'enorme corolla; PASS...AGGIANDO nel Parco, con degustazione di prodotti tipici, a maggio; la manifestazione Editoria e Giardini nel mese di settembre, e Turista nella tua città, l'8 maggio, giorno di San Vittore, con ingresso gratuito per tutti i verbanesi.

All'ingresso dei Giardini è presente un punto di ristoro con ristorante, pizzeria e bar.
Aperto dal 16 marzo al 1° novembre 2016 tutti i giorni dalle 8:30 alle 18:30, festivi inclusi.
Ottobre e novembre 9:00-16:00.

Tariffe
Intero: € 10
Ridotto: € 5,50
(ragazzi dai 6 ai 14 anni)
Gruppi: € 7,50 (gruppi composti da almeno 21 persone)
Scuole: € 4,50
Gratis
i bambini di età inferiore ai 6 anni, i diversamente abili, ed un ingresso ogni 20 paganti per gruppi e scuole

L'8 maggio, giorno di San Vittore, ingresso gratuito per tutti i verbanesi.
Indirizzo:
Via Vittorio Veneto, 111
28922 Verbania Pallanza (VB)

In auto:
A
utostrada A26 Uscita per Verbania. Seguire la litoranea della statale 33 e, arrivati sino al nuovo porto, svoltare a destra costeggiando il lago per 50 mt.
Il ParcoIl Parco
I GiardiniI Giardini
Fioritura dei tulipaniFioritura dei tulipani
FioritureFioriture
Lago e primavera ai GiardiniLago e primavera ai Giardini
Davidia involucrataDavidia involucrata
Cornus Florida RubraCornus Florida Rubra
NelumbiumNelumbium
Dicksonia antarcticaDicksonia antarctica
Acer PalmatumAcer Palmatum
Victoria cruzianaVictoria cruziana
Tulipano NeroTulipano Nero
DaliaDalia
DaliaDalia
RododendroRododendro
TulipaniTulipani
Emmenopterys henryiEmmenopterys henryi
Prima di usufruire delle informazioni di questa pagina, l'utilizzatore è tenuto a verificarle attraverso il sito o i canali ufficiali del parco. 
ItaliaParchi.it non si ritiene responsabile per eventuali errori, omissioni o cambi di programma.
Per qualsiasi tipo di segnalazione contattateci all'indirizzo email segnalazioni@italiaparchi.it