Italia Parchi - il portale dedicato a tutti i parchi italiani

Forte di Bard

Da fortezza sabauda a polo culturale

bardf.jpgmuseo delle alpi.jpgforte_bard.jpgVALLE-DAOSTA-Forte-di-Bard-foto-Enrico-Romanzi-3579.jpgforte-di-bard-museo_4315.jpgbard salita.jpgcartolina.jpgI-corridoi-interni-del-Forte-di-Bard-Valle-dAosta-%C2%A9-Jordan-Lessona-940x626.jpgascensori.jpgmuseoo.jpglaboratoriForte-013.jpgasc.jpg
Situato in Valle d'Aosta, lungo il corso della Dora Baltea, il Forte di Bard domina l'omonimo borgo medievale dalla cima di un promontorio roccioso.

Citato in alcuni documenti già dall'XI secolo, il maniero passò da Ugo di Bardi ad Amedeo IV di Savoia nel 1242 e restò legato alla famiglia sabauda fino alla fine del XIX secolo.

Oggetto d'assedio da parte delle truppe napoleoniche nel 1800, evento ricordato in Napoleonica, la rappresentazione storica organizzata al Castello dall'Associazione Forte di Bard, fu in seguito raso al suolo e riedificato fra il 1830 ed il 1838 dall'ingegnere militare Francesco Antonio Olivero per volere di Carlo Felice di Savoia e, dopo un periodo di abbandono, in cui fu adibito a carcere prima, e a deposito di munizioni poi, divenne proprietà della Regione Autonoma Valle d'Aosta che lo riaprì al pubblico nel 2006, dopo anni di accurato restauro.

L'accesso al complesso fortificato, costituito da tre principali corpi di fabbrica indipendenti posti a diversi livelli, è possibile sia lungo lo storico percorso pedonale, che partendo dal borgo si sviluppa in salita fra possenti muraglioni, che con gli avveniristici ascensori panoramici con splendida vista sulla valle circostante.

Il fabbricato inferiore, attualmente non visitabile, comprende l'Opera Fernando e l'Opera Mortai, quello posto al livello intermedio, detto Opera Vittorio, ospita "Le Alpi dei Ragazzi", un percorso interattivo in cui i giovani possono avvicinarsi all'ambiente montano simulando, fra l'altro, un'ascensione al Monte Bianco, mentre il più imponente, posto alla sommità, con il grande cortile quadrangolare della Piazza d'Armi e l'ampio porticato, dove vengono ospitate varie mostre temporanee, è detto Opera Carlo Alberto ed è sede del Museo delle Alpi.

Il Museo, nelle sue 29 sale divise in quattro sezioni, illustra con l'ausilio di innovative e spettacolari tecnologie audiovisive, gli aspetti più importanti delle Alpi, da quelli naturalistici e antropologici a quelli geografici e storici. Nei sotterranei sono inoltre visitabili le Prigioni, con 24 anguste celle, trasformate in un percorso tematico multimediale sulla storia del Forte.

Il Forte di Bard dispone di caffetteria e bookshop, ospita mostre, come la tappa italiana del tour mondiale della mostra di fotografia naturalistica Wildlife Photographer of the Year, eventi vari, come rappresentazioni teatrali e musicali, ed organizza percorsi e laboratori didattici per le scolaresche.
Aperto tutto l'anno dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00 (le 19:00 il sabato la domenica e i festivi).
Chiuso il lunedì.
La Biglietteria chiude un'ora prima del Forte.
APERTURE STRAORDINARIE: Lunedì 6 aprile (Pasquetta), Lunedì 1° giugno

Tariffe
Museo delle Alpi
Intero: € 8
Ridotto
(over 65, studenti universitari, giornalisti): € 6 
Ragazzi: € 4 (dai 6 ai 18 anni)
Scuole 6-18 anni: € 4
Gratis: i bambini da 0 a 5 anni, i disabili, le guide turistiche ed i giornalisti (solo con preventiva richiesta di accredito)

Le Alpi dei Ragazzi (dal martedì al venerdì l'ingresso è riservato solo ai gruppi, su prenotazione, telefonando allo 0125 833817, aperture per tutti invece dalle 11:00 alle 18:00 la domenica e i festivi)
Intero: € 6
Ridotto (ultra 65enni, studenti universitari, giornalisti): € 5
Ragazzi (6-18 anni): € 4
Famiglie: biglietto ridotto per due adulti con minimo due ragazzi con età max 18 anni
Ingresso assistito (fino a 21 persone): € 65 (solo su prenotazione) + € 2 (ingresso)

Prigioni del Forte (Apertura alle 11:00)
Intero: € 4
Ridotto: € 3
Indirizzo:
11020 Bard (AO)

In auto:
Il Forte di Bard è situato all'imbocco della Valle d'Aosta, a 48 km da Aosta e 78 km da Torino. A metà strada tra Milano e Ginevra.
Bard è accessibile in automobile dalla SS. 26 della Valle d'Aosta e con l'autostrada A5, con uscita ai caselli di Pont-Saint-Martin a sud e di Verrès a nord, rispettivamente a 6 e 9 km di distanza.
Museo delle AlpiMuseo delle Alpi
Il ForteIl Forte
NapoleonicaNapoleonica
Le PrigioniLe Prigioni
La visitaLa visita
Prima di usufruire delle informazioni di questa pagina, l'utilizzatore è tenuto a verificarle attraverso il sito o i canali ufficiali del parco. 
ItaliaParchi.it non si ritiene responsabile per eventuali errori, omissioni o cambi di programma.
Per qualsiasi tipo di segnalazione contattateci all'indirizzo email segnalazioni@italiaparchi.it