Italia Parchi - il portale dedicato a tutti i parchi italiani
Sei in Castelli e villeCastello di Vigoleno

Castello di Vigoleno

Uno dei complessi fortificati più belli d'Italia

398CE446004D3E2B71CCC371B24050F7.jpg1C21DC58B89D443E400BE5C60E4B2D85.jpg9062BE83A458D8BCE4936B10C329060B.jpgED770668F5055387DDA4477FFBFD6AC4.jpg44B15B2A3CCF9EDFF423FA2F853C3378.jpg1FABF09B3DC994E807B144615A5669C3.jpgF53B1965270DEDA5C4CB78666A3C3871.jpg535D55342BBA8FAE685D8EBD24CB1AF7.jpg89C45564CC9A3028E7DA1846286B8AAD.jpgDFC69C4C521B91CBE5DC5AB3D7C73042.jpg962B908BA561CB3FB7E135DB30D640FA.jpg4321B95499C774675526590B1819BBF7.jpg
Immerso nel verde delle macchie boschive e dei vigneti del Comune di Vernasca, il Castello di Vigoleno fa parte del circuito dei Castelli del ducato di Parma e Piacenza e rappresenta, con l'omonimo borgo medievale nel quale si erge, un prezioso esempio di complesso sistema difensivo fortificato.

Molte potenti famiglie aristocratiche si sono susseguite nel suo dominio, dai Visconti agli Anguissola e agli Sforza, ma fu l'antica casata degli Scotti a possederlo fra alterne vicende dal 1389 agli inizi del XX secolo.
Dal 1920 al 1935 vi risiedette la Duchessa Maria Ruspoli Gramont che lo trasformò in un salotto culturale ospitandovi numerosi celebri personaggi come Gabriele D'Annunzio, il pittore Max Ernst, il pianista Arthur Rubinstein e tanti altri.

Il Castello di Vigoleno risale al X secolo ma il suo aspetto attuale è in massima parte il risultato di un rifacimento quattrocentesco. Fra la cinta di mura con merlature ghibelline e torri di guardia circolari, svetta l'imponente Mastio, corpo centrale della struttura difensiva. A pianta quadrangolare il Mastio, che ospita sale museali con documentazioni storiche e fotografiche, e mostre di armi antiche e strumenti di tortura, si sviluppa su quattro piani fino ad arrivare al panoramico camminamento di ronda che lo collega, passando per la Torre sud, alla parte residenziale.

Un lungo rivellino a ferro di cavallo si trova a difesa dell'ingresso, mentre nelle vicinanze della parte orientale delle mura, si erge la Chiesa di San Giorgio della seconda metà del XII secolo.
All'interno del Castello vi è un suggestivo B&B per un soggiorno dall'atmosfera indimenticabile nelle eleganti Suites con arredi d'epoca.

Gli ambienti che si susseguono sono riccamente decorati e perfettamente conservati, con saloni affrescati, soffitti a cassettoni e imponenti camini, dalla Sala Rossa al Salotto della Genesi, dalla Sala del Biliardo al pittoresco Teatrino decorato da Alexandre Jacovleff.

Il grande giardino a terrazze con alberi secolari e giochi d'acqua rende ancor più suggestivo e accogliente l'ambiente. E' inoltre possibile passeggiare fra i melograni, gli iris e le piante aromatiche del breve percorso botanico ai piedi della cinta muraria. 

Il borgo esterno, in ottimo stato di conservazione, è ricco di testimonianze storiche. Fu teatro infatti degli scontri fra Guelfi e Ghibellini e rifugio della resistenza antinapoleonica prima, e partigiana poi.

Il Castello dispone di saloni per banchetti e convention, e B&B.
Possibilità di effettuare visite guidate su prenotazione.
Aperto tutto l'anno: da novembre a marzo e a novembre e dicembre solo il sabato e i festivi dalle 14:30 alle 17:00 (le 18:00 nel mese di marzo), nei festivi anche la mattina dalle 11:00 alle 12:30. 
Da aprile ad ottobre aperto anche nei giorni feriali dalle 15:00 alle 17:30 (sabato e festivi orario di chiusura posticipato alle 18:00, le 18:30 a luglio ed agosto). Nei festivi aperto anche la mattina dalle 11:00 alle 12:30.

1 gennaio, 25 e 26 dicembre: chiuso la mattina

Tariffe
Adulti: € 3,50 
(visita libera al Mastio); € 6 (visita libera al Mastio e guidata al Piano Nobile del Castello); € 8 (visita guidata Mastio, Borgo, Piano Nobile del Castello, Chiesa Romanica)
Bambini (dai 6 agli 11 anni): sconto di € 1 per la visita libera al Mastio
Gruppi: Visite guidate tutti i giorni su prenotazione (minimo 20 persone e per percorso € 8)

Singoli:- Visite Guidate € 8:
da aprile ad ottobre: sabato e festivi ore 15:30 circa, da novembre a marzo: festivi ore 15:00 circa. Lunedì dell’Angelo: unica visita guidata alle ore 10.45.

- Visite guidate al Piano Nobile € 6: aprile, maggio, giugno, agosto, settembre, ottobre: festivi dalle 15:00 alle 17:30 (inizio ultima visita), ogni 30 minuti circa

Agosto: visite guidate notturne su prenotazione
Indirizzo:
Via IV Novembre, 2
Vigoleno
29010 Vernasca (PC)

In auto:
Da Nord:
A1-A21 Uscita Fiorenzuola, direzione Parma. Oltre FIorenzuola, poco dopo Alseno, al semaforo girare a destra in direzione Vernasca. Proseguire per circa 9 km e, poco dopo Bacedasco Basso, svoltare a sinistra in direzione Salsomaggiore. Dopo 3 km svoltare a destra per Vigoleno.

Da Sud:
A1 Uscita Fidenza, direzione Piacenza. Poco prima di Alseno, al semaforo girare a sinistra in direzione Vernasca, proseguendo come sopra.
Castello e BorgoCastello e Borgo
La visitaLa visita
Riprese dall'altoRiprese dall'alto
Matrimonio al CastelloMatrimonio al Castello
ParticolariParticolari
Sala RossaSala Rossa
Sala RiunioniSala Riunioni
TeatrinoTeatrino
Salone degli StemmiSalone degli Stemmi
Antichi strumenti di torturaAntichi strumenti di tortura
Suite GinevraSuite Ginevra
Giardino a terrazzeGiardino a terrazze
Suite LancillottoSuite Lancillotto
Prima di usufruire delle informazioni di questa pagina, l'utilizzatore è tenuto a verificarle attraverso il sito o i canali ufficiali del parco. 
ItaliaParchi.it non si ritiene responsabile per eventuali errori, omissioni o cambi di programma.
Per qualsiasi tipo di segnalazione contattateci all'indirizzo email segnalazioni@italiaparchi.it